PRIMO PIANOSANITA'

Partinico, contenzioso clinica Igea-Regione: sospensiva Cga sul taglio dei fondi



I 350 mila euro di contributo restano per il momento nelle casse della clinica Igea di Partinico, almeno per il momento. Il Cga, secondo quanto riporta il Giornale di Sicilia, ha infatti accolto la sospensiva chiesta dalla stessa struttura sanitaria privata in seguito alla richiesta di Asp e Regione della restituzione delle somme.



La decisione per evitare di creare un danno irreparabile alla clinica partinicese: si dovrà quindi attendere il giudizio di merito per capire come andrà a finire questa vicenda. Intanto in primo grado, quindi al Tar, era stata data ragione alla clinica privata, sostenendo che non si potevano tagliare i fondi con un provvedimento che andava ad assumere validità retroattiva.

Braccio di ferro che prende le mosse quando nel 2018 la clinica Igea veniva autorizzata dall’assessorato regionale alla Salute all’istituzione di 60 posti letto. Nel 2019, però, la Regione fa sapere di aver destinato un taglio di 350 mila euro all’ortopedia, reparto che è il fiore all’occhiello dell’Igea. Da qui è nato il contenzioso che sino ad oggi ha dato ragione alla struttura privata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.