CRONACAPRIMO PIANOSANITA'

Partinico, morta anziana affetta da coronavirus: il decesso “indipendente” dal contagio



E’ morta la donna che aveva rappresentato il “caso 1” tra i partinicesi affetti da coronavirus. Si tratta di Concetta Cossentino, 72 anni, il cui decesso però non sarebbe legato all’infezione. L’anziana si è spenta infatti a causa di complicanze legate esclusivamente ai suoi problemi di cuore, secondo quanto accertato dai medici dell’ospedale Civico di Palermo dove era stata ricoverata in seguito ad un intervento chirurgico al cuore d’urgenza effettuato all’Ismett di Palermo una decina di giorni fa. La



donna era stata tra quelle che aveva contratto il virus alla clinica privata “Villa Eleonora” di Palermo dove esplose il focolaio del contagio. La 72enne, che da circa 2 mesi si trovava in quella struttura per una riabilitazione in seguito ad un primo intervento chirurgico al cuore, venne inizialmente trasferita in gravi condizioni al reparto di terapia intensiva dell’ospedale Civico di Partinico.

Il suo quadro clinico avrebbe fatto emergere la necessità di un ulteriore intervento al cuore, e per questo motivo una decina di giorni fa venne trasferita all’Ismett di Palermo il tempo necessario di finire sotto ai ferri e immediatamente trasportata al Civico di Palermo. Le sue condizioni sono apparse molto problematiche  e ufficialmente il suo cuore ha smesso di battere per uno “shock emorragico”. Dunque non vi sarebbe alcun collegamento clinico tra il decesso e il coronavirus.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.