PRIMO PIANOSPORT

Partinico, calcio: il gioiellino Cinquemani nelle mire di grandi club di serie D



Con il calcio, come tutti gli altri sport, congelato per tre mesi dall’emergenza coronavirus anche il mercato ha vissuto momenti di assoluta stasi. Ora si sta rimettendo tutto in moto con i verdetti della Lega che ha stabilito il blocco della stagioni in corso per tutti i dilettanti. In vista della prossima stagione, su cui però ancora ci sarà da definire il da farsi per la ripresa, c’è il nome di un giovane partinicese che sembra abbia infiammato le trattative.



E’ quello di Michele Cinquemani, 19 anni il prossimo 24 settembre, e che nonostante la giovanissima età è reduce da una stagione in cui ha collezionato in serie D 14 presenze con la maglia del Troina. Tante ne sono bastate per mettere in mostra il talento del ragazzo, un difensore dei tempi moderni e quindi anche duttile. Nasce come terzino destro ma è in grado di ricoprire anche il ruolo di difensore centrale.

Oltretutto in vista della prossima stagione la sua classe (2001) sarà molto ricercata: infatti sulla base del regolamento nella prossima stagione bisognerà schierare in campo almeno due giocatori di questa età. Per Cinquemani non sono mancate le proposte: tantissimi i contatti di squadre di serie D che vorrebbero accaparrarsi le sue prestazioni, ma al momento sarebbero tre quelle più allettanti che il ragazzo sta seriamente vagliando e su cui si esprimerà a breve.

Il giovane e promettente calciatore partinicese ha mosso i suoi primi passi dalla scuola calcio “Renzo Lo Piccolo” Terrasini per passare nell’agosto 2016 al settore giovanile professionistico dell’Acr Messina in Lega Pro (ex serie C, ndr); la stagione successiva Michele approdato nel settore giovanile del Trapani in serie B, quindi le due annate successive si è accasato al Catanzaro dove lo ha voluto fortemente il direttore Carmelo Moro.

Qui ha disputato un campionato under 17 e un campionato ‘Berretti’ da sotto età. Finito il primo anno ‘Berretti’, su suggerimento dello stesso direttore Moro, considerate le tante richieste pervenute dalla serie D, il 19enne è passato in prestito per l’appunto al Troina a 4 giorni dalla chiusura del mercato,  immergendosi e ambientandosi da subito in prima squadra. Le sue 14 presenze, di cui 11 da titolare, nonostante la grande concorrenza, ne sono la testimonianza. Ad avere creduto in lui anche e soprattutto il tecnico della formazione ennese, Davide Boncore, uno che punta molto proprio sui giovani e sa come valorizzarli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.