CRONACAPRIMO PIANO

Castellammare del Golfo, il silenzio del boss: Mariano Asaro non risponde al Gip



Mariano Asaro, ritenuto dagli inquirenti il boss di Castellammare del Golfo e arrestato nei giorni scorsi nell’ambito di un’operazione antimafia della Dda, si è avvalso della facoltà di non rispondere davanti al gip.



Confermata quindi la custodia cautelare mentre il legale  di Asaro ha già preannunciato ricorso al tribunale del Riesame per chiedere la sua scarcerazione.

L’uomo è stato arrestato nell’ambito di un’inchiesta che ha fatto emergere le attività illecite portate avanti per l’apertura di uno studio odontotecnico a Paceco. per riuscire nell’obiettivo, secondo l’accusa, Asaro si è avvalso di diversi fiancheggiatori. Tra questi anche l’ex deputato regionale Paolo Ruggirello.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.