Home ENTI LOCALI Balestrate, vigili urbani senza macchina: operano solo a piedi, “attività ridimensionata”

Balestrate, vigili urbani senza macchina: operano solo a piedi, “attività ridimensionata”

849
0

Vigili urbani a piedi da mesi. Negli ultimi tempi le uniche due sgangherate auto a disposizione dei caschi bianchi hanno dato forfait: un primo veicolo è stato rottamato, il secondo invece dopo un guasto è stato ritenuto antieconomico ripararlo. E così gli agenti con penna e taccuino si vedono solo dalle parti del centro storico, che è sostanzialmente a ridosso del comando e quindi raggiungibile a piedi.

Per il resto sarà molto difficile, per non dire impossibile, vedere qualche casco bianco andare oltre il nucleo abitato. Constatazione amara che viene confermata dal comandante della polizia municipale, Antonino Valenti: “Purtroppo le due auto che avevamo in dotazione oggi sono inutilizzabili – afferma -. Ho interloquito con l’amministrazione a cui avevo sollecitato già lo scorso anno di mettere in bilancio i necessari fondi quantomeno per acquistare una sola auto, anche se personalmente credo che una sia anche troppo poco.

Purtroppo non ci fu possibilità di inserire questa somma. Istanza che ho reiterato anche per il bilancio di quest’anno che ancora deve essere varato. Con il governo cittadino ci siamo confrontati e sono state messe in campo varie ipotesi ma ancora nessuna di queste si è concretizzata”. Intanto questa situazione imbarazzante sta creando non pochi malumori e soprattutto ringraziano i furbetti che specie sul lungomare Ovest “Felice D’Anna” oramai non pagano più il posteggio a pagamento lungo le strisce blu, consapevoli probabilmente che difficilmente i vigili urbani possano mi farsi vedere:

“Cerchiamo di coprire anche questa fascia di territorio – aggiunge il comandante -, anche perchè c’è una direttiva della questura e della prefettura che impone controlli per l’ordine pubblico e la sicurezza in questo periodo di emergenza coronavirus. Non nego però che la mancanza di pattuglie crea enormi disagi e chiaramente ci limita molto nei controlli che sino all’anno scorso erano quotidiani e che oggi non possono essere garantiti con la stessa frequenza”.

Polemico il consigliere comunale Rosario Vitale: “Che ne pensate – è la sua provocatoria proposta – di fare una raccolta fondi per acquistare un’auto di servizio per la polizia municipale di Balestrate in una concessionaria locale. I vigili urbani sono a piedi e in questo periodo non possono espletare al massimo regime le proprie funzioni. Potremmo cominciare a chiedere all’amministrazione comunale di cedere un mese di mensilità e avremmo risolto per il bene di tutta la comunità”.

Problemi che si registrano anche all’accesso del porticciolo turistico che ha fatto registrare il sold out di prenotazioni e che quindi in questo periodo è in grande attività. All’ingresso si verifica da sempre un problema di posteggi selvaggi e finisce per creare ingorghi: “Abbiamo contattato più volte i vigili urbani – rivela Anna Torres, la general manager della Marina di Balestrate, società che gestisce l’infrastruttura – ma ci è stato detto che non potevano recarsi sul posto perchè privi di auto. Una risposta inaccettabile in un territorio come quello di Balestrate che è vocato al turismo. Chiediamo solo che venga rispettata la legalità e nulla di più”.

SOSTIENICI

Caro lettore, Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito e che ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!“

5,00
Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Per fare una donazione tramite bonifico segui queste semplici istruzioni:

  1. Inserisci il seguente IBAN tramite home banking o andando in banca: IT71X0200804690000105100968
  2. Inserisci come causale: donazione partinicolive
  3. scegli l'importo che desideri donarci

 

Nel ringraziarti ti ricordiamo che tutte le donazioni sono deducibili dalle tasse.

Totale Donazione: €5,00

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui