AMBIENTELAVORI PUBBLICIPRIMO PIANO

Cinisi, inaugurato il nuovo Ccr da 4 mila metri quadri: per i virtuosi sconti in bolletta



Inaugurato il nuovo Ccr di Cinisi, il centro comunale di raccolta in cui vengono stoccati e lavorati i rifiuti differenziati. Con la sua estensione per circa 4 mila metri quadrati, è il più grande impianto nel suo genere in tutta la Sicilia occidentale. Una struttura finanziata dalla Regione e costata 1,3 milioni di euro che sorge in un bene confiscato alla mafia in contrada Orsa.



Al taglio del nastro l’assessore regionale all’Energia Alberto Pierobon e vari rappresentanti dell’amministrazione comunale. Con l’apertura di questo Ccr sarà dismesso il precedente utilizzato sempre dal Comune di Cinisi. La sua apertura sarà garantita tutti i giorni, dal lunedì al sabato dalle 7 alle 13; solo nel periodo estivo anche la domenica dalle 8 alle 12. Un impianto moderno, capace di accogliere una tonnellata di rifiuti ogni 40 secondi.

Al suo interno, dall’1 agosto potranno essere conferiti non solo carta, plastica vetro e organico, ma anche rifiuti elettrici ed elettronici, oli esausti e pneumatici. Un meccanismo virtuoso consentirà inoltre ai cittadini di pesare i propri rifiuti alla consegna esibendo la tessera sanitaria e, se in regola col pagamento dei tributi, di ottenere uno sconto in bolletta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.