PRIMO PIANOVIABILITÀ

Partinico, Trappeto, Balestrate: collegamento bus salvo. La Regione: “Sarà data continuità”

Si è svolto stamattina all’assessorato regionale Infrastrutture il tavolo tecnico sulle problematiche legate alla tratta via autobus Balestrate-Trappeto-Partinico, in seguito alla paventata cessazione del servizio da parte dell’autolinea Sassadoro. 
L’assessore regionale Marco Falcone ha garantito che non vi sarà alcuna interruzione del servizio, fondamentale per i tanti studenti di Balestrate e Trappeto che frequentano le scuole di Partinico, oltre che per gli utenti dei tanti uffici periferici presenti nella cittadina.
“Ringraziamo l’assessore per aver affrontato in maniera repentina ed efficace la problematica – affermano il sindaco di Trappeto Santo Cosentino, il sindaco di Balestrate Vito Rizzo e il consigliere comunale balestratese Rosario Vitale – e il deputato regionale Mario Caputo per la piena disponibilità dimostrata alle esigenze del territorio”.
Intanto al riguardo c’è una nota della Sassadoro, che nei giorni scorsi aveva annunciato la cessazione dell’attività a causa della crisi, dei tagli ai finanziamenti e dei sempre più pesanti ritardi dell’erogazione dei contributi da parte della Regione:
“Si informa l’utenza che a seguito dell’incontro avvenuto in data odierna e degli imminenti prossimi incontri che si terranno con l’Assessorato Regionale ai Trasporti, in merito alle problematiche di gestione dell’autolinea Balestrate, Trappeto, Partinico, l’azienda, seppur in notevoli difficoltà, si impegna a garantire il servizio di linea fino a sabato 12 settembre, cioè prima dell’inizio ufficiale dell’anno scolastico. Tale decisione verrà intrapresa per tentare di ridurre al minimo il disaggio alla clientela, e non per ultimo per lasciare un margine di tempo tecnico agli uffici assessoriali preposti per cercare di trovare insieme all’azienda valide soluzioni, sempre con l’intento di garantire i passeggeri”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.