Home LAVORI PUBBLICI Partinico, altre 22 telecamere in arrivo: piano per la sicurezza contro vandalismi...

Partinico, altre 22 telecamere in arrivo: piano per la sicurezza contro vandalismi e furti

1058
1

In arrivo 22 nuove telecamere ad alta definizione per monitorare e salvaguardare i beni comunali. E’ stato appena affidato dal Comune l’appalto, per un investimento complessivo da 130 mila euro, alla ditta Oceania Restauri srl di Partinico che avrà il compito di posare gli occhi elettronici ad alta definizione.

L’obiettivo, a lavori conclusi, è quello di andare ad integrare questo nuovo sistema al vecchio già installato nel 2012 e mai entrato in funzione che sarà in grado di garantire una copertura pressocchè totale di tutti gli immobili comunali nell’ottica del contrasto ai reati contro il patrimonio.

Solo tra luglio e agosto sono stati ben 5 i raid vandalici consumati ai danni di uffici o beni di proprietà comunale. In questi giorni gli uffici comunali hanno lavorato incessantemente per presentare il progetto, in quanto vi erano tempi stretti e molto rigidi sotto questo aspetto. Gli stessi commissari straordinari hanno dato l’input definendo “indifferibile la messa in sicurezza degli immobili comunali contro gli atti vandalici e le intrusioni”.

Queste 22 telecamere andranno a coprire tutte quelle aree che non erano ancora presidiate da telecamere o, in alcuni casi, alcuni siti sono stati ulteriormente implementati prevedendo ulteriori angolazioni di controllo. La videosorveglianza riguarderà gli uffici comunali, alla sede principale del municipio al comando di polizia municipale, per arrivare anche ai locali dell’ex mattatoio dove da qualche anno sono stati trasferiti i Servizi sociali. Altri occhi elettronici saranno posizionati tra Palazzo Ram e la Cantina Borbonica, così come nelle ville principali “Regina Margherita, “Falcone” e “Borsellino”.

Arriva la videosorveglianza anche in piazza Garibaldi e piazza Duomo a presidio dell’ex oratorio dove vi sono altri uffici e della ottocentesca fontana barocca. Potenziate inoltre le postazioni nei pressi dei vari uffici postali. Il progetto è stato portato avanti dal responsabile unico del procedimento, l’ingegnere Armando Piscitello, dal progettista, l’ingegnere Gerardo La Franca, e dal comandante della polizia municipale Gianluca D’Asaro.

 

SOSTIENICI

Caro lettore, Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito e che ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!“

5,00
Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Per fare una donazione tramite bonifico segui queste semplici istruzioni:

  1. Inserisci il seguente IBAN tramite home banking o andando in banca: IT71X0200804690000105100968
  2. Inserisci come causale: donazione partinicolive
  3. scegli l'importo che desideri donarci

 

Nel ringraziarti ti ricordiamo che tutte le donazioni sono deducibili dalle tasse.

Totale Donazione: €5,00

1 commento

  1. Da osservatore segnalo che l’impianto di videosorveglianza del 2012 era stato riattivato nel 2018 dall’ex sindaco De Luca poi tutto si è arenato per mancanza di fondi .

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui