CRONACAPRIMO PIANO

Alcamo, ennesimo furto in appartamento: la videosorveglianza incastra topo d’appartamento



Incastrato dalle telecamere di videosorveglianza. A fare il resto il fatto che avesse tanti precedenti, e quindi per i carabinieri è stato facile individuare quella corporatura e il suo viso. Fine della corsa per Tommaso Graziano Ingrao, 51 anni, che torna di corsa dietro le sbarre dopo aver subito ultimamente vari arresti con la misura dei domiciliari.



Questa volta non torna a casa, però: l’autorità giudiziaria ha stabilito la custodia cautelare in carcere. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri si sarebbe intrufolato dentro un appartamento al primo piano rubando un computer portatile ed una console di videogiochi.


Dopo aver ricevuto la segnalazione, i militari dell’arma hanno visionato i sistemi di videosorveglianza di zona riconoscendo l’autore del furto in Ingrao, che allo stato attuale era oltretutto sottoposto alla misura della sorveglianza speciale di Pubblica Sicurezza con obbligo di soggiorno.

Le immediate ricerche hanno permesso di rintracciare l’uomo nella sua abitazione dove, nel corso delle perquisizioni domiciliari e personali, sono stati rinvenuti gli indumenti utilizzati durante il furto, oltre a parte della refurtiva che è stata immediatamente restituita al proprietario.

Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button