Home ENTI LOCALI Partinico, disco verde al bilancio del Comune: “squilibrio calcolato” da 1,2 milioni

Partinico, disco verde al bilancio del Comune: “squilibrio calcolato” da 1,2 milioni

611
0

Il Comune si dota del bilancio pluriennale 2020-2022. I commissari straordinari, con i poteri di giunta e consiglio comunale, hanno varato la manovra che resta sempre “asfittica” in considerazione dell’attuale stato di dissesto finanziario. A risaltare il fatto che il 2020 si chiude con una previsione di squilibrio dell’esercizio pari a quasi 1,2 milioni di euro, un passivo che è frutto della differenza tra entrate, per 47 milioni e 700 mila euro, e uscite, che invece toccano quota 48,9 milioni.

Come però evidenziato nella relazione allegata allo strumento finanziario non c’è alcuna anomalia in questo, in considerazione dello stato di dissesto: “E’ conforme alle previsioni dell’ipotesi di bilancio stabilmente riequilibrato approvato dal ministero dell’Interno – si legge -. Gli esercizi 2021 e 2022, invece, chiudono con un risultato in equilibrio”.

Infatti, nella previsione di questo bilancio pluriennale, per i successivi 2 anni (2021 e 2022) si stima che il bilancio sarà in pareggio: l’anno prossimo le entrate e le uscite si fermeranno a 37,1 milioni, nel 2022 si ipotizza un equilibrio a 36,1 milioni. Ritornando alla previsione di bilancio del 2020 nelle imposte d’entrata spiccano i tributi (vero tallone d’Achille del Comune, non in grado di incassare, ndc) per 14,4 milioni e i trasferimenti correnti (quindi stanziamenti di Regione e Stato) per altri 18 milioni.

Vi sono poi le cosiddette “risorse straordinarie” (il fondo pluriennale vincolato applicato a finanziamento del bilancio corrente, l’avanzo applicato a bilancio corrente, le entrate in conto capitale che finanziano spese correnti e le accensioni di prestiti che finanziano spese correnti) che ammonta a 13,7 milioni. Per quanto concerne le uscite pesano maledettamente le spese correnti, vale a dire i costi sostenuti dal Comune per il funziona,mento degli uffici e quindi spese del personale, cancelleria, bollette di gas ed energie elettrica ed altro ancora: addirittura sfiorano i 34 milioni di euro.

In questo capitolo legato alle uscite  figurano poi il rimborso di prestiti pari a 12,4 milioni, il disavanzo applicato al bilancio corrente che è pari a 2,5 milioni, le spese di investimento assimilabili alle spese correnti per altri 2 milioni e mezzo, ed altro ancora, per un totale di 47,6 milioni. Poi c’è il capitolo delle uscite che complessivamente, a certificare quindi lo squilibrio, ammonta a quasi 49 milioni. In particolare la spesa per il personale incide per 8,3 milioni, per cui si prevede già dal 2021 un taglio che arriverà a 7 milioni e mezzo; figurano poi 2,1 milioni che sono stati accantonati come fondo crediti dubbia esigibilità, soldi che prudenzialmente sono congelati perchè la previsione è che tale somma non sarà incassata dal Comune per i più svariati motivi.

Fondo che si pensa di ridurre, anche in questo caso a partire dal 2021, a 1,7 milioni. Stanziati infine 50 mila euro come ‘Fondo rischi per spese legali’. “La situazione, come riportata nel prospetto e sulla base delle informazioni disponibili, – è scritto nella relazione allegata al bilancio appena approvato – non richiede interventi correttivi. I possibili provvedimenti migliorativi o correttivi, frutto di nuove valutazioni d’insieme, saranno ponderati ed eventualmente adottati in seguito al normale svolgimento dell’attività di controllo sulla gestione”.

SOSTIENICI

Caro lettore, Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito e che ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!“

5,00
Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Per fare una donazione tramite bonifico segui queste semplici istruzioni:

  1. Inserisci il seguente IBAN tramite home banking o andando in banca: IT71X0200804690000105100968
  2. Inserisci come causale: donazione partinicolive
  3. scegli l'importo che desideri donarci

 

Nel ringraziarti ti ricordiamo che tutte le donazioni sono deducibili dalle tasse.

Totale Donazione: €5,00

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui