Home CRONACA Partinico, furto ad imprenditore: rubati attrezzi, autocarro trovato incendiato

Partinico, furto ad imprenditore: rubati attrezzi, autocarro trovato incendiato

9928
0

Al lavoro i carabinieri della compagnia di Partinico per cercare di dipanare un furto con incendio doloso in un cantiere edile della città. Il furto si sarebbe consumato nella serata di sabato scorso e qualche ora dopo si è completato tutto con l’incendio dell’autocarro usato per portare via gli attrezzi, dopo averlo abbandonato in una stradina di campagna. Vittima un imprenditore partinicese che è stato subito rintracciato dai militari dell’Arma dopo essere stato individuato l’autocarro di sua proprietà in fiamme.

Ora si prova a capire se si è trattato soltanto di un furto oppure se dietro al gesto possa esserci una qualche spedizione punitiva nei confronti dell’operatore economico locale. Gli inquirenti al momento non tralasciano alcuna posta e continuano a lavorare su tutti i fronti per provare a dare una chiave di lettura all’episodio. L’autocarro è stato individuato intorno alle 22, all’interno di una stradina rurale che sbocca sulla via Madonna del Ponte.

Un luogo scelto dagli autori del furto per poter fare verosimilmente le loro manovra indisturbati, dal momento che stiamo parlando di estrema periferia di Partinico. Secondo una prima ricostruzione, i malviventi sono penetrati all’interno del cantiere dell’imprenditore prelevando una gruetta, una motozappa e qualche altro attrezzo. Il tutto caricato sopra un autocarro che si trovava all’interno stesso del cantiere e anch’esso quindi rubato. L’autocarro però è stato semplicemente utilizzato come mezzo di trasporto.

Difatti i ladri avevano evidentemente architettato tutto: probabilmente aiutati da un complice, si sono dati appuntamento in questa stessa stradina di via Madonna o forse altrove, dove gli attrezzi sono stati prelevati dall’autocarro e quindi caricati su un altro mezzo. Poi, probabilmente con l’intenzione di cancellare qualsiasi possibile traccia lasciata sull’autocarro, hanno deciso di dargli fuoco.

Il mezzo è andato completamente distrutto dal rogo, questo significa che chi ha appiccato le fiamme lo ha fatto anche con una certa cura, cospargendo il veicolo di liquido infiammabile in modo da lasciare solo la carrozzeria fumante e nulla di più. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco del locale distaccamento con la solita estrema velocità ma oramai c’era poco da fare. Quando è stato segnalato l’incendio oramai il mezzo era già andato del tutto distrutto.

SOSTIENICI

Caro lettore, Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito e che ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!“

5,00
Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Per fare una donazione tramite bonifico segui queste semplici istruzioni:

  1. Inserisci il seguente IBAN tramite home banking o andando in banca: IT71X0200804690000105100968
  2. Inserisci come causale: donazione partinicolive
  3. scegli l'importo che desideri donarci

 

Nel ringraziarti ti ricordiamo che tutte le donazioni sono deducibili dalle tasse.

Totale Donazione: €5,00

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui