Home ENTI LOCALI Borgetto, il Comune chiede alla banca un prestito da 2,3 milioni per...

Borgetto, il Comune chiede alla banca un prestito da 2,3 milioni per “pagamenti urgenti”

491
0

Ammonta a quasi 2,3 milioni di euro la disponibilità finanziaria che il Comune di Borgetto potrà utilizzare nel corso di quest’anno come anticipazione di tesoreria dalla banca con cui è convenzionata, il credito cooperativo “Don Rizzo” di Alcamo.

La giunta guidata dal sindaco Luigi Garofalo ha dato disposizione di eventualmente utilizzare tale somma, a titolo per l’appunto di anticipazione e che poi quindi dovrà essere restituita all’istituto di credito, per far fronte a “pagamenti urgenti e inderogabili”.

SOSTIENICI

Caro lettore, Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito e che ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!“

5,00
Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Per fare una donazione tramite bonifico segui queste semplici istruzioni:

  1. Inserisci il seguente IBAN tramite home banking o andando in banca: IT71X0200804690000105100968
  2. Inserisci come causale: donazione partinicolive
  3. scegli l'importo che desideri donarci

 

Nel ringraziarti ti ricordiamo che tutte le donazioni sono deducibili dalle tasse.

Totale Donazione: €5,00

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui