Home ENTI LOCALI Alcamo, altri 400 mila euro in buoni spesa: al via le istanze,...

Alcamo, altri 400 mila euro in buoni spesa: al via le istanze, ecco cosa fare

540
0

Arrivano altri 400 mila euro in buoni spesa per le famiglie alcamesi indigenti colpite dalla crisi legata al coronavirus. Il Comune in questi giorni ha attivato le modalità per accedere ai ticket, con divieto assoluto di acquisto di alcolici e controlli a campione sul 10 per cento del totale delle istanze che perverranno.

In caso di dichiarazioni false si rischia la denuncia all’autorità giudiziaria e la decadenza per due anni di ogni forma di assistenza da parte del municipio. Il buono si potrà richiedere esclusivamente con modalità on line, da cellulare o da pc o da altri dispositivi mobili, accedendo all’home page del sito del Comune di Alcamo home page alla voce “buoni spesa” oppure tramite l’app ‘Municipium’ accedendo nella sezione “Servizi”-“Buoni Spesa”.

All’istanza, in cui si autocertificherà il proprio reddito, il numero di componenti familiari e l’eventuale beneficio di sussidi di vario genere, dovranno essere allegati documento di riconoscimento e tessera sanitaria. I cittadini che avranno bisogno di assistenza per la presentazione della domanda potranno rivolgersi al comitato locale della Croce Rossa Italiana chiamando i numeri telefonici 0924 26444 o 3461525620.

I fondi sono quelli concessi dalla presidenza del Consiglio dei ministri e saranno spendibili per l’acquisto di generi alimentari presso i punti vendita indicati nell’elenco pubblicato sul sito del Comune. Le misure di solidarietà alimentare sono destinate alle persone che risultano in stato di bisogno e che, a causa della crisi generata dall’emergenza epidemiologica, hanno subito una riduzione di reddito.

Prioritariamente saranno stanziati i buoni alle persone prive di qualsiasi reddito o copertura assistenziale, o titolari di trattamento pensionistico non valido ai fini del reddito, già prese in carico o trattate dai servizi sociali del Comune; se resteranno fondi si procederà poi a soddisfare anche le istanze di chi già possiede assegni di sostegno al reddito seppure in forma minima.

AlcamoIl valore del buono spesa è commisurato al numero dei componenti del nucleo familiare, ed è determinato in un importo una tantum: per un solo componente andranno 120 euro, per 2 componenti 220, per 3 componenti 320, per 4 componenti 380, e infine per 5 o più componenti 420 euro.

SOSTIENICI

Caro lettore, Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito e che ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!“

5,00
Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Per fare una donazione tramite bonifico segui queste semplici istruzioni:

  1. Inserisci il seguente IBAN tramite home banking o andando in banca: IT71X0200804690000105100968
  2. Inserisci come causale: donazione partinicolive
  3. scegli l'importo che desideri donarci

 

Nel ringraziarti ti ricordiamo che tutte le donazioni sono deducibili dalle tasse.

Totale Donazione: €5,00

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui