Home CRONACA Visite ai parenti e seconde case, divieti e deroghe: così la Sicilia...

Visite ai parenti e seconde case, divieti e deroghe: così la Sicilia si distingue dal resto d’Italia

1003
0

Non c’è solo il divieto di far visita ai parenti, ad eccezione di alcuni limitati casi di necessità o salute o per visitare i genitori anziani o soli, nell’ordinanza di Musumeci con le misure anti-Covid c’è anche lo stop a recarsi nelle seconde case. E anche in questo caso si tratta di una regola che distingue la Sicilia dal resto d’Italia.

Ieri, con una nota ufficiale di Palazzo Chigi, è stato confermato che c’è il via libera allo spostamento da e verso la seconda abitazione, anche se questa si trova al di fuori dai confini regionali, a prescindere dal colore della fascia di appartenenza. Dunque in zona gialla, arancione o rossa, il trasferimento nella seconda casa è consentito.

La regola comprende anche le case in affitto e non solo quelle di proprietà, ma vengono considerate soltanto le locazioni di lunga durata, non i contratti brevi. Altro limite riguarda il numero di persone che si spostano nella seconda abitazione: non si può andare oltre il proprio nucleo familiare, dunque vietato spostarsi con i parenti o con gli amici.

In Sicilia la misura è ben più dura e impone il divieto di spostamento nelle seconde case dentro o fuori i confini comunali o regionali. Farlo è consentito solo per necessità, dunque solo se c’è un emergenza e non per trascorrere una giornata fuori porta. Il transito in entrata e uscita dal proprio comune è consentito anche per garantire le attività necessarie per la cura e l’allevamento degli animali, nonché, specifica l’ordinanza regionale, per le attività imprenditoriali non differibili in quanto connesse al ciclo biologico di piante.

SOSTIENICI

Caro lettore, Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito e che ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!“

5,00
Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Per fare una donazione tramite bonifico segui queste semplici istruzioni:

  1. Inserisci il seguente IBAN tramite home banking o andando in banca: IT71X0200804690000105100968
  2. Inserisci come causale: donazione partinicolive
  3. scegli l'importo che desideri donarci

 

Nel ringraziarti ti ricordiamo che tutte le donazioni sono deducibili dalle tasse.

Totale Donazione: €5,00

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui