LAVORI PUBBLICIPRIMO PIANO

Partinico, torna la luce in un tratto del viale Aldo Moro: colletta di scuola e sportivi



Con un’illuminazione pubblica da anni malfunzionante, e in attesa che si risolva la querelle legata all’esternalizzazione del servizio già dato in appalto da anni dal Comune, in un altro pezzo della città di Partinico torna comunque la luce. Un tratto del viale Aldo Moro, nelle aree antistanti l’ex casa di riposo oggi divenuta sede dell’istituto alberghiero e dello stadio comunale “Giuseppe La Franca”, è tornato da ieri ad illuminarsi.



Da tempo, come accade a macchia di leopardo in numerose zone della città oramai a causa dell’impianto pubblico obsoleto, in questa zona non erano più funzionanti i lampioni. L’accensione è stata possibile ad una colletta organizzata dai tanti sportivi che frequentano lo stadio, in particolare dai tesserati delle società di Club Atletica Partinico giovanili e master e della Sportamatori Partinico, e all’istituto scolastico.

Ad essere state acquistate le lampade per l’illuminazione esterna che ieri stesso sono state montate dagli operai del Comune. “Ancora una volta – ha affermato il dirigente scolastico dell’alberghiero, Gino Chimenti – il connubio tra volontari e istituzioni si dimostra la via maestra per la soluzione dei problemi atavici del nostro paese. Adesso gli avventori che si attardano allo stadio e le studentesse e gli studenti del corso serale del ‘Danilo Dolci’ tra telecamere e illustrazione possono camminare sul viale Aldo Moro in totale sicurezza”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.