CRONACAPRIMO PIANO

San Giuseppe Jato e San Cipirello, 9 denunciati per una festa di carnevale in tempo di covid



Hanno organizzato a febbraio una festa di carnevale a Camporeale e hanno pubblicato le foto dei balli sui social. Attraverso quei post i carabinieri sono risaliti a nove dei partecipanti.



Per loro, tutti giovani tra San Cipirello e San Giuseppe Jato secondo quanto riporta l’Ansa, sono scattate le multe di 400 euro ciascuno per non avere rispettato le norme anti covid previste nella zona arancione. In quel periodo era vietato uscire dal comune di residenza e creare assembramenti.

I nove sono stati multati, ma non è escluso che altre multe potrebbero essere notificate nei prossimi giorni. Sia San Giuseppe Jato che San Cipirello in questi giorni sono zone rosse e i contagi sono in crescita.

Non è escluso che la causa della diffusione del virus sia stata provocata proprio dalle feste di carnevale che in diverse zone dei comuni sono state organizzate in ville private. In questo caso i nove al momento non rientrano tra quanti hanno diffuso il covid visto che sono risultati negativi ai tamponi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.