ENTI LOCALIPRIMO PIANO

Partinico, spazi pubblici a cittadini, associazioni e scuole: Comune approva il regolamento



I commissari straordinari del Comune di Partinico hanno approvato una delibera, con i poteri di giunta e consiglio comunale, con cui si vara il “regolamento sulla collaborazione tra cittadini e amministrazione per la cura e la rigenerazione dei beni comuni urbani”. Con questo provvedimento in pratica si va a regolare il rapporto tra ente locale e privati nell’ottica dell’affidamento degli spazi pubblici.



“L’obiettivo – scrivono in una nota i commissari – è quello di favorire lo stimolo ed il sostegno di forme di cittadinanza attiva centrate sulla cura e valorizzazione dei beni comuni urbani, materiali, immateriali e digitali, con l’intento di ridurre le distanze tra cittadini ed istituzioni, alimentando il senso di comunità ed appartenenza al territorio e dare nuova vita a beni e spazi pubblici in disuso”.


Di fondo il regolamento mira ad assegnare quegli spazi che altrimenti rischiano di diventare ricettacolo di rifiuti e degrado. L’assegnazione potrà essere fatta non solo ai singoli cittadini ma anche ad associazioni o altri organismi similari, e anche alle scuole.

Sarà pubblicata una manifestazione d’interesse in cui si promuoveranno i “patti di collaborazione” stipulati tra amministrazione, associazioni, istituzioni scolastiche e cittadini attivi: “Con la loro collaborazione – aggiungono i commissari – nei luoghi individuati potranno essere realizzate attività ricreative, artistiche, di intrattenimento ed aggregazione giovanile”.

Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button