Home APPUNTAMENTI Terrasini, la “festa di li schietti” fermata dalla pandemia: addobbato simbolicamente l’albero

Terrasini, la “festa di li schietti” fermata dalla pandemia: addobbato simbolicamente l’albero

520
0

La pandemia anche quest’anno non ha permesso di poter realizzare a Terrasini l’evento folcloristico più importante dell’anno, vale a dire la “festa degli schietti”. In alternativa allora si è deciso di realizzare comunque qualcosa di simbolico.

Il terrasinese Andrea Bozzo, tra i più attivi ogni anno nel portare avanti questo appuntamento molto sentito, ha addobbato l’albero secondo la tradizione della “Festa di li Schietti” davanti la sua abitazione nel corso principale.

“Abbiamo fatto ad Andrea i nostri complimenti insieme ai presidenti del comitato Giosuè Tocco e Gaetano Consiglio – afferma il sindaco Giosuè Maniaci -. Anche quest’anno non possiamo festeggiare la nostra festa unica al mondo, la prova di forza dei nostri schietti e maritati, ma è anche con questi piccoli gesti vogliamo tenere viva la nostra tradizione!”

SOSTIENICI

Caro lettore, Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito e che ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!“

5,00
Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Per fare una donazione tramite bonifico segui queste semplici istruzioni:

  1. Inserisci il seguente IBAN tramite home banking o andando in banca: IT71X0200804690000105100968
  2. Inserisci come causale: donazione partinicolive
  3. scegli l'importo che desideri donarci

 

Nel ringraziarti ti ricordiamo che tutte le donazioni sono deducibili dalle tasse.

Totale Donazione: €5,00

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui