Home LAVORI PUBBLICI Balestrate, finalmente partono i cantieri lavoro: primi passi per il parco no...

Balestrate, finalmente partono i cantieri lavoro: primi passi per il parco no social

470
0

Lunedì 12 aprile prenderanno il via i due cantieri di lavoro per disoccupati a Balestrate programmati dalla giunta comunale e finanziati dalla Regione Siciliana.

“Con un cantiere – dichiara il Sindaco Vito Rizzo – daremo il via alla realizzazione del parco giochi ‘social free’ , nell’ambito degli spazi della scuola elementare Aldo Moro: 55mila euro di interventi e l’occupazione di 10 lavoratori per 51 giorni; con il secondo cantiere verrà sostituita la ringhiera metallica lungo la via Segesta e verrà realizzato un tratto di marciapiede per 89mila euro, 10 operai e tre mesi di lavoro. Una boccata di ossigeno importante per 20  disoccupati inseriti nelle graduatorie stilate dal Centro Regionale per l’impiego. Due interventi importanti , inseriti in progettualità più ampie di riqualificazione del nostro territorio. Oltre agli operai verranno coinvolti tecnici ed operai specializzati, selezionati dal Comune tramite avvisi pubblici. È stato un lavoro lungo, abbiamo dovuto superare numerose lungaggini burocratiche , ma grazie all’impegno continuo di tutta la squadra ed in particolare degli assessori al Lavoro che si sono succeduti, prima Gino D’Anna e poi Antonella Tocco, che hanno seguito tutto l’iter con gli uffici preposti, siamo riusciti a far partire questi importanti interventi. Con il cantiere di Via Segesta diamo seguito a due progetti realizzati negli ultimi 2 anni, che hanno visto il rifacimento del marciapiede e il ripristino del sentiero del pescatore. Con l’avvio del parco giochi realizziamo un sogno , condiviso e costruito con l’Associazione Genitori Balestratesi, con la preziosa disponibilità dell’Istituto Comprensivo R. Evola. Il parco verrà completato grazie ad un altro finanziamento regionale ottenuto dal Comune, che consentirà l’allestimento di un parco che sarà inclusivo e accessibile a tutti, oltre alla generosità di tanti Balestratesi e non solo. Un sogno che si realizza per i bambini di Balestrate!”.

“L’associazione dei genitori – commenta Riccardo Vescovo, ideatore del parco giochi vietato ai social – ha già vinto la prima scommessa, perché siamo riusciti a far parlare di Balestrate in tutta Italia facendo una grande pubblicità al paese. Ora scatta la seconda fase, verificheremo che i lavori proseguano spediti e ci batteremo per garantire che il parco abbia nel tempo la giusta cura e manutenzione. Ma c’è un altro aspetto importante da sottolineare. Questo parco dimostra che è possibile coltivare l’ambizione e alzare l’asticella della qualità nel nostro territorio. Il modello che abbiamo proposto va replicato anche in altri settori, per promuovere lo sviluppo di Balestrate e creare lavoro vero, stabile e dignitoso, un diritto sacrosanto per tutti i balestratesi”.

 

SOSTIENICI

Caro lettore, Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito e che ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!“

5,00
Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Per fare una donazione tramite bonifico segui queste semplici istruzioni:

  1. Inserisci il seguente IBAN tramite home banking o andando in banca: IT71X0200804690000105100968
  2. Inserisci come causale: donazione partinicolive
  3. scegli l'importo che desideri donarci

 

Nel ringraziarti ti ricordiamo che tutte le donazioni sono deducibili dalle tasse.

Totale Donazione: €5,00

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui