Home CRONACA Partinico, auto a fuoco. Parla il responsabile Mondialpol: «Mai avuto avvertimenti»

Partinico, auto a fuoco. Parla il responsabile Mondialpol: «Mai avuto avvertimenti»

3311
0

«Posso solo dire che prima di oggi non ho mai avuto avvertimenti di alcun tipo né contrasti con alcuno». Sono le prime parole di Antonio Pezzano, 51 anni di Partinico, il responsabile della società di vigilanza Mondialpol a cui è andata a fuoco l’auto posteggiata in via Vecchia di Borgetto nella notte tra giovedì e ieri in circostanze ancora non del tutto chiarite.

Ad indagare la polizia. Nel marzo del 2019 la stessa Mondialpol fu vittima di un incendio doloso. All’interno dell’autoparco nella sede di contrada Timpanella qualcuno appiccò le fiamme a due auto che erano alimentate a gpl. In quel caso non vi fu alcun dubbio sulla matrice dolosa: infatti i due mezzi andati a fuoco erano distanti l’uno dall’altro.

«Accostare questo episodio all’incendio della mia auto, avvenuto a distanza di due anni, mi pare quantomeno azzardato» ha evidenziato ancora la vittima del rogo della notte scorsa.

SOSTIENICI

Caro lettore, Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito e che ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!“

5,00
Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Per fare una donazione tramite bonifico segui queste semplici istruzioni:

  1. Inserisci il seguente IBAN tramite home banking o andando in banca: IT71X0200804690000105100968
  2. Inserisci come causale: donazione partinicolive
  3. scegli l'importo che desideri donarci

 

Nel ringraziarti ti ricordiamo che tutte le donazioni sono deducibili dalle tasse.

Totale Donazione: €5,00

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui