CRONACAPRIMO PIANOVIDEO

Terrasini, un arresto per usura, truffa e falso: sgominata organizzazione dai carabinieri



Figura anche un uomo di Terrasini nell’operazione dell’alba di oggi dei carabinieri della compagnia di Bagheria su input della Procura della Repubblica di Sciacca, che ha coordinato le indagini. È uno dei quattro arresti ai domiciliari che sono stati eseguiti.



Si ritiene di aver smantellato un’associazione finalizzata all’usura, alla truffa e al falso. L’inchiesta scaturisce da una prolungata attività investigativa della sezione operativa della compagnia di Bagheria, che ha permesso di acclarare, attraverso intercettazioni telefoniche e riscontri documentali, un consolidato sodalizio criminale che si arricchiva sfruttando la disperazione di comuni cittadini che, pur di accedere al credito, accettavano di pagare corrispettivi usurai, che potevano raggiungere un tasso di interessi complessivo anche del 20%, in luogo della mediazione finanziaria.


L’associazione criminale, per realizzare il proprio fine illecito, si avvaleva del concorso di alcuni professionisti e mediatori finanziari, essi stessi coinvolti, nonché del confezionamento di falsi documenti, riuscendo ad ottenere da ignari istituti finanziari cospicui finanziamenti fino a 60 mila euro, in favore di soggetti beneficiari privi dei requisiti.

IN AGGIORNAMENTO

 

Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button