Home CRONACA Trappeto, torna la mannaia (e le polemiche) dell’autovelox sulla Ss.187. Parla il...

Trappeto, torna la mannaia (e le polemiche) dell’autovelox sulla Ss.187. Parla il capo dei vigili (VIDEO)

1776
0

Ieri pomeriggio autovelox in azione sulla statale 187 in territorio di Trappeto, nel rettilineo che collega il paese marinaro a Trappeto. In due ore e mezza sono stati 25 i veicoli segnalati dall’apparecchio per il superamento del limite di velocità. I social si sono scatenati, d’altronde come ogni volta che si parla di attività repressive e multe, accusando i caschi bianchi di essersi posizionati in una zona poco visibile e senza il cartello a terra che segnalasse la loro presenza.

Ad intervenire a chiarimento il comandante della polizia municipale, Giuseppe Russo: «La nostra presenza – ci tiene a precisare – è ben segnalata da un cartello posizionato su entrambi i sensi di marcia all’ingresso del rettilineo e che si trova nel raggio dei 400 metri di distanza da dove era posizionata la pattuglia. Il tipo di carreggiata, purtroppo, non ci permette di poter posizionare la pattuglia sul ciglio della strada, né tantomeno un cartello, per il semplice motivo che la corsia di emergenza è ristrettissima. Ci sono dei motivi di sicurezza che ci impongono quel nostro posizionamento. E comunque la pattuglia e l’apparecchio sono ben visibili perché si trovano sul ciglio dell’arteria».

Secondo i dati in possesso del comando dei vigili urbani ogni anno, nei tre mesi d’estate in cui si attiva lungo la statale 187 l’autovelox, in media sono all’incirca 300 le sanzioni che vengono elevate:

«Questi numeri – precisa Russo – confermano senza dubbio che l’intento non è quello di fare cassa altrimenti posso assicurare che si potrebbero fare cifre ben più alte di questa. L’obiettivo è semplicemente quello di fare prevenzione in un tratto di strada che purtroppo è stato teatro di incidenti, anche dalle conseguenze molto gravi».

GUARDA LE IMMAGINI DELL’AUTOVELOX DI IERI

 

SOSTIENICI

Caro lettore, Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito e che ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!“

5,00
Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Per fare una donazione tramite bonifico segui queste semplici istruzioni:

  1. Inserisci il seguente IBAN tramite home banking o andando in banca: IT71X0200804690000105100968
  2. Inserisci come causale: donazione partinicolive
  3. scegli l'importo che desideri donarci

 

Nel ringraziarti ti ricordiamo che tutte le donazioni sono deducibili dalle tasse.

Totale Donazione: €5,00

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui