Home AMBIENTE Carini e Balestrate, malagestio depuratori. Il M5S: «Allora si rimborsino i canoni...

Carini e Balestrate, malagestio depuratori. Il M5S: «Allora si rimborsino i canoni depurativi»

693
0

Il gruppo parlamentare all’Ars del Movimento 5 Stelle interviene a proposito dell’indagine della procura sulla presunta malagestione da parte di Amap dei depuratori di Carini e Balestrate. Per questo motivo il gip del tribunale di Palermo ha commissariato la municipalizzata esclusivamente per quanto concerne la gestione delle attività depurative.

“La vicenda dell’Amap è a dir poco scandalosa. Apprendiamo che l’azienda  municipalizzata avrebbe sversato in mare in un solo anno migliaia di tonnellate di fango dal depuratore di Acqua dei Corsari, senza contare quelli scaricati in acqua dagli impianti di Balestrate e Carini. Ci auguriamo che la magistratura vada a fondo alla vicenda e punisca in modo esemplare gli eventuali colpevoli. A questo punto, però,  una domanda sorge spontanea: se gli impianti non funzionavano, o funzionavano malissimo, le depurazione dei reflui che decine di migliaia di utenti pagavano e continuano a pagare in bolletta veniva fatta? E se non veniva fatta perché veniva addebitata in bolletta? Su questo tema non siamo disposti a fare sconti a nessuno, vogliamo risposte precise ed eventualmente, si proceda coi doverosi rimborsi”.

Lo affermano i deputati regionali del M5S all’Ars Giampiero Trizzino e Salvatore Siragusa che per chiarire la vicenda hanno chiesto al presidente della IV commissione dell’Ars Giusi Savarino  di convocare in audizione  l’assessore regionale all’Energia Baglieri, la presidente dell’Amap Prestigiacomo e il sindaco della città metropolitana di Palermo  Leoluca Orlando.

“Vogliamo capire – dicono i due deputati  – quanti e quali utenze afferivano ai depuratori sotto accusa. Poi decideremo quali azioni fare. A Caltanissetta anni fa grazie ad un’azione fatta dal Movimento 5 Stelle locale, Caltacqua diede il via ai rimborsi ai cittadini che non usufruivano del servizio di depurazione. Crediamo che ci siano le condizioni perché ciò avvenga anche a Palermo”.

SOSTIENICI

Caro lettore, Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito e che ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!“

5,00
Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Per fare una donazione tramite bonifico segui queste semplici istruzioni:

  1. Inserisci il seguente IBAN tramite home banking o andando in banca: IT71X0200804690000105100968
  2. Inserisci come causale: donazione partinicolive
  3. scegli l'importo che desideri donarci

 

Nel ringraziarti ti ricordiamo che tutte le donazioni sono deducibili dalle tasse.

Totale Donazione: €5,00

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui