Home CRONACA Cinisi, padre e figlio organizzano market della droga: in balcone piante di...

Cinisi, padre e figlio organizzano market della droga: in balcone piante di marijuana

2093
0

Continuano i controlli antidroga della compagnia di Carini: i carabinieri della stazione di Cinisi hanno arrestato un uomo di 44 anni e il figlio di 21 con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Nel corso di un servizio mirato antidroga, i militari hanno perquisito l’abitazione dei due, nella zona centrale del paese, rinvenendo quasi 200 grammi fra hashish e marijuana, nonché 4 piante di cannabis dell’altezza di un metro e mezzo esposte sul terrazzo.

Sequestrati anche due bilancini di precisione e la somma di 1.400 euro in banconote di vario taglio, ritenuta provento dell’attività di spaccio. Su disposizione della Procura della Repubblica di Palermo, padre e figlio, entrambi noti alle forze dell’ordine, sono stati arrestati con la misura dei domiciliari in attesa dell’udienza di convalida.

La sostanza sequestrata, che verrà sottoposta alle rituali analisi qualitative e quantitative da parte del competente Laboratorio del Comando Provinciale, avrebbe fruttato fino a 3 mila euro se immessa sul mercato al dettaglio. Identificato anche un assuntore, che sarà destinatario di segnalazione alla prefettura.

SOSTIENICI

Caro lettore, Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito e che ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!“

5,00
Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Per fare una donazione tramite bonifico segui queste semplici istruzioni:

  1. Inserisci il seguente IBAN tramite home banking o andando in banca: IT71X0200804690000105100968
  2. Inserisci come causale: donazione partinicolive
  3. scegli l'importo che desideri donarci

 

Nel ringraziarti ti ricordiamo che tutte le donazioni sono deducibili dalle tasse.

Totale Donazione: €5,00

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui