Home ENTI LOCALI San Giuseppe Jato, Comune sciolto per infiltrazioni mafiose dal Consiglio dei ministri

San Giuseppe Jato, Comune sciolto per infiltrazioni mafiose dal Consiglio dei ministri

596
0

Era già nell’aria da tempo, adesso arriva per il Comune di San Giuseppe Jato lo scioglimento per infiltrazioni mafiose. Così ha stabilito il Consiglio dei ministri riunitosi ieri sera, e che ha confermato il provvedimento con una scarna nota:

“Il Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministro dell’interno Luciana Lamorgese, in considerazione delle accertate forme di condizionamento dell’amministrazione locale da parte di organizzazioni criminali, a norma dell’articolo 143 del decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267, ha deliberato l’affidamento a una commissione straordinaria della gestione del Comune di San Giuseppe Jato (PA), già sciolto in seguito alle dimissioni del sindaco e della metà più uno dei consiglieri comunali”.

SOSTIENICI

Caro lettore, Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito e che ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!“

5,00
Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Per fare una donazione tramite bonifico segui queste semplici istruzioni:

  1. Inserisci il seguente IBAN tramite home banking o andando in banca: IT71X0200804690000105100968
  2. Inserisci come causale: donazione partinicolive
  3. scegli l'importo che desideri donarci

 

Nel ringraziarti ti ricordiamo che tutte le donazioni sono deducibili dalle tasse.

Totale Donazione: €5,00

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui