Home ACQUA Carini immersa nelle emergenze, non solo acqua ma anche i rifiuti

Carini immersa nelle emergenze, non solo acqua ma anche i rifiuti

1824
0

Il sindaco di Carini Giovì Monteleone alle prese con due grandi emergenze in questo primo scorcio d’estate. Dopo essere esploso il problema della carenza d’acqua, adesso si frappone anche la questione rifiuti che in realtà non è che si fosse mai veramente risolta.

Intanto sul fronte della penuria idrica da oggi arriveranno in città altri 5 litri di acqua al secondo in più, e questo grazie proprio all’sos lanciato nei giorni scorsi dal primo cittadino su alcune aree prive di sufficiente approvvigionamento per problemi legati alla diminuzione delle portate di alcuni sorgenti e alla vetusta rete.

Ad essere stata nel contempo emanata un’ordinanza con cui il sindaco impone il divieto di utilizzo dell’acqua per scopi ritenuti superflui, come il riempimento di piscine, lavaggio di veicoli o inaffiamento di orti: “Forse non basta – ammette il primo cittadino – ma allora è il caso che vengano in aiuto anche gli enti superiori, Regione in testa”.

Ma c’è un nuovo fronte emergenziale che si è aperto ed è quello dei rifiuti. A causa dell’aumento esponenziale di residenti, che nel periodo estivo si moltiplicano, non sono più bastevoli le 17 tonnellate di rifiuto indifferenziato al giorno per cui il Comune è autorizzato a smaltire in discarica dalla Regione.

“Attualmente conferiamo 25 tonnellate – dice – e sono troppe”. Nelle prossime ore Monteleone incontrerà il capo dipartimento Acque e rifiuti Calogero Foti per richiedere l’ampliamento del tonnellaggio di conferimento, sulla base del fatto che Carini raddoppia gli abitanti nei mesi estivi e quindi anche i rifiuti. “La richiesta sarà certamente accolta” sostiene il sindaco.

 

 

SOSTIENICI

Caro lettore, Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito e che ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!“

5,00
Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Per fare una donazione tramite bonifico segui queste semplici istruzioni:

  1. Inserisci il seguente IBAN tramite home banking o andando in banca: IT71X0200804690000105100968
  2. Inserisci come causale: donazione partinicolive
  3. scegli l'importo che desideri donarci

 

Nel ringraziarti ti ricordiamo che tutte le donazioni sono deducibili dalle tasse.

Totale Donazione: €5,00

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui