CRONACAPRIMO PIANO

Carini, non avevano i requisiti: scoperti 5 furbetti del reddito di cittadinanza



Nuova operazione della tenenza della guardia di finanza di Carini, in sinergia con l’Inps nell’ambito di un’attività di intelligence. Individuate 5 persone, tre residenti a Carini e due Capaci, che risultavano percettori del reddito di cittadinanza pur non avendone i requisiti.



In particolare tra i soggetti controllati è venuto fuori che due di loro avevano vinto giocando alle scommesse online consistenti importi non indicati nella comunicazione compilata per l’ottenimento del sussidio; altri due erano destinatari di misura cautelare essendo agli arresti domiciliari; la restante persona non aveva il requisito della residenza in Italia. Queste circostanze costituiscono cause ostative alla concessione del beneficio.

Per questo i finanzieri hanno proceduto a denunciare i soggetti alla Procura della Repubblica di Palermo per le violazioni previste dalla norma in materia e, contestualmente, hanno sottoposto a sequestro preventivo le quattro “Card reddito di cittadinanza”.

Inoltre tutti e 5 sono stati segnalati al locale ufficio Inps per l’emissione delle sanzioni amministrative di revoca e decadenza del beneficio e per il recupero coattivo delle somme già indebitamente percepite, complessivamente pari ad 92.116,03 euro.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.