Home CRONACA Partinico, cadono aggravanti mafiose per Michele Vitale e Giuseppe Tola

Partinico, cadono aggravanti mafiose per Michele Vitale e Giuseppe Tola

5542
0

Niente aggravanti mafiose per i partinicesi Michele Vitale e Giuseppe Tola, personaggi tra quelli di maggior spicco arrestati nei giorni scorsi a Partinico nell’ambito dell’operazione “Gordio”. Ad entrambi il tribunale del riesame ha fatto cadere le accuse, seppur diverse, legate a Cosa nostra, così come contestato nel corso delle indagini di Dda e carabinieri culminate con ben 85 misure cautelari.

Michele Vitale, 29 anni, figlio del sanguinario Vito “fardazza” in carcere per scontare diversi ergastoli per vari omicidi, era accusato di aver agito con metodi mafiosi e resta comunque dietro le sbarre perché permane a suo carico l’accusa di associazione criminale per traffico di stupefacenti; Tola, 60 anni, a cui invece era contestato il concorso esterno, ha avuto concessi i domiciliari perché comunque per lui resta in piedi l’accusa di aver corrotto un agente penitenziario per poter dialogare in carcere con il boss Francesco Nania.

“Anche in quest’ultimo caso – afferma il legale di Tola e Vitale, Salvatore Causarano – abbiamo fatto presente che i messaggi epistolari tra Tola e Nania non erano collegati a presunti interessi di mafia ma ad una amicizia tra i due”.

Un terzo indagato di questa operazione, Filippo Vitale, 46 anni sempre di Partinico (senza alcun legame di parentela con la famiglia mafiosa), anche lui assistito dall’avvocato Causarano, non solo è stato scarcerato ma non ha neanche avuto alcun’altra misura alternativa.

Il tribunale del riesame ha annullato l’ordinanza di custodia cautelare non ravvisando le accuse a lui mosse di aver fatto parte di un’organizzazione per cui si sarebbe occupato direttamente di piantagioni di marijuana e del rifornimento e della successiva distribuzione dello stupefacente alla rete degli spacciatori.

SOSTIENICI

Caro lettore, Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito e che ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!“

5,00
Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Per fare una donazione tramite bonifico segui queste semplici istruzioni:

  1. Inserisci il seguente IBAN tramite home banking o andando in banca: IT71X0200804690000105100968
  2. Inserisci come causale: donazione partinicolive
  3. scegli l'importo che desideri donarci

 

Nel ringraziarti ti ricordiamo che tutte le donazioni sono deducibili dalle tasse.

Totale Donazione: €5,00

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui