Home Tecnologia Un mondo di App: le preferite dagli italiani nel 2021

Un mondo di App: le preferite dagli italiani nel 2021

231
0

icone appC’è un mercato in Italia e nel Mondo che non sembra conoscere battute d’arresto e di cui ancora non sono ben chiari i possibili limiti di espansione: quello delle app mobile. App Annie, azienda specializzata nelle analisi del settore, ha fornito i primi numeri: nel solo 2020 la spesa su App Store e Play Store è cresciuta del 30% a livello globale e del 31% a livello Europeo rispetto al 2019. Trend confermati anche nel primo trimestre del 2021 dove la spesa sui due store principali ha superato i 32 miliardi di dollari. Nove in più in confronto allo stesso periodo dello scorso anno. Una crescita che ha investito anche il nostro Paese, sempre più “mobile addicted”. Ma quali sono le app preferite nello Stivale? E quali i generi che vanno per la maggiore tra gli amanti dei download? Proviamo a scoprirlo.

Al primo posto assoluto della classifica delle app più scaricate resiste stabile anche nel 2021 Zoom. Arrivato alla ribalta lo scorso anno, il programma dedicato alle videochiamate e alle videoconferenze è diventato in fretta un must sia per le utenze private che per le riunioni di lavoro. Soprattutto da quando lo smart working è entrato in pianta stabile nella nostra quotidianità.

Resistono stabili ai primi posti della graduatoria anche le app di intrattenimento, sia quelle che propongono titoli classici che quelle che offrono videogames di ultimissima generazione. Ormai lo smartphone è diventato il canale prediletto per gli amanti del gaming. Due i motivi alla base del trend. Il miglioramento delle infrastrutture di rete e l’impegno dei produttori di hardware e software nel trasformare i device mobile in vere e proprie console portatili.

Sul terzo gradino del podio, e in netto recupero, le app dei più famosi social network. TikTok è stata la più scaricata nel mese di luglio 2021 a livello nazionale e internazionale. Si tratta di un piccolo record. Per la prima volta un app social non targata Facebook si issa in vetta alla classifica del comparto per più di un anno. Il social di Zuckerberg mantiene la seconda posizione, seguita dalle altre applicazioni del gruppo, Instagram, Messenger e WhatsApp.

In Italia sono particolarmente apprezzati anche i servizi mobile dedicati ai ristoranti e alla cucina in generale. A farla da padrone le app che risolvono problemi pratici come la prenotazione del tavolo, la visione del menu e la scelta del ristorante, seguite da quelle dedicate ai servizi di consegna di piatti a domicilio. A sorpresa tra le più scaricate troviamo anche TooGoodToGo, app nata in Danimarca nel 2015 e arrivata nei nostri store nel 2019. Un programma contro gli sprechi alimentari che permette a ristoratori e negozi di alimentari di vendere delle “Magic Box” contenenti i prodotti rimasti invenduti durante la giornata. Scatole che i consumatori possono acquistare a prezzi contenuti e passare a ritirare direttamente in negozio.

Non mancano nella top ten delle tipologie di app più scaricate i servizi di streaming video. Netflix, DAZN, Amazon Prime e Disney+ sono i preferiti insieme a YouTube ma da qualche mese sono incalzati anche da Twitch, la prima piattaforma dedicata al mondo dei videogiocatori e alle dirette delle sessioni di gioco.

Molto gettonate anche le app che offrono soluzioni a problemi pratici degli utenti. In questo comparto spiccano i numeri dei download di PosteID, app che permette di richiedere lo Spid e i vari bonus statali, quelli dei vari servizi di home banking e quelli degli organizer, utilizzati per le molteplici attività della vita quotidiana della famiglia.

In netto calo, infine, le app di divulgazione informativa e quelle dei grandi nomi del giornalismo nazionale e internazionale (in Italia solo l’app del Corriere della Sera resiste tra le più scaricate). Ma più che un trend passeggero si tratta di un fenomeno di costume. Oggi l’informazione passa molto spesso prima dai social media che dai canali ufficiali e molte grande testate hanno perso buona parte del loro prestigio. E non è necessariamente una notizia positiva.

© Produzione riservata VIETATA LA RIPUBBLICAZIONE

SOSTIENICI

Caro lettore, Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito e che ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!“

5,00
Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Per fare una donazione tramite bonifico segui queste semplici istruzioni:

  1. Inserisci il seguente IBAN tramite home banking o andando in banca: IT71X0200804690000105100968
  2. Inserisci come causale: donazione partinicolive
  3. scegli l'importo che desideri donarci

 

Nel ringraziarti ti ricordiamo che tutte le donazioni sono deducibili dalle tasse.

Totale Donazione: €5,00

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui