LavoroPRIMO PIANO

Partinico, cantine Cusumano super star, insignite come “Miglior vignaioli d’Italia”



Ancora tantissimi riconoscimenti per le cantine Cusumano di Partinico, che continuano ad inanellare un successo dietro l’altro. L’ultimo è di queste ore con il prestigioso premio miglior vignaioli dell’anno dalla guida “I Migliori 100 Vini e Vignaioli d’Italia 2022” del Corriere della Sera.



“Il duro lavoro, la passione, la comunicazione innovativa e la sostenibilità ripagano sempre” affermano i fratelli Diego e Alberto.

Solo per citare gli ultimissimi riconoscimenti il “Benuara 2019 Tenuta Presti e Pegni” ha ottenuto 93 punti James Suckling, ed ancora l’Alta Mora Etna Bianco Doc 2020 è stato premiato come vino bianco dell’anno ai “Food and Travel Awards 2021”, e per finire il famoso gruppo editoriale di Gambero rosso ha dato i “tre bicchieri” per il prodotto “Cusumano Salealto 2019 Tenuta Ficuzza” e per l’Alta Mora Etna Bianco Doc 2020.

Parliamo di un’azienda che produce qualcosa come due milioni di bottiglie annue e che ha vigneti sparsi in diverse parti della Sicilia per un totale di oltre 500 ettari vitati di proprietà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.