LAVORI PUBBLICIPRIMO PIANO

Borgetto, completata progettazione per ampliare cimitero. L’obiettivo è l’autonomia



Il Comune di Borgetto si dirige a grandi passi verso l’uscita dall’emergenza sepolture al cimitero. Appena definita la progettazione per completare un’ala esistente del cimitero e realizzare nuovi lotti in grado di poter garantire un’autonomia per diversi anni. Gli uffici, sotto le direttive dell’assessore ai Servizi cimiteriali Alessandro Santoro, hanno oramai completato le procedure di progettazione.



L’intenzione è di procedere con tre diverse tranche per realizzare complessivamente 375 nuovi loculi per un investimento totale di circa 300 mila euro. “Una volta approvato il bilancio – afferma Santoro – potremo dar vita ad una prima tranche che prevede il completamento del quinto lotto con 75 loculi. La risorse sono state già previste e questo ci permetterà di dare respiro ad una problematica che si trascina da tempo”.


L’input per muoversi in questa direzione è partito dall’assessore Santoro che ha lavorato molto sul fronte proprio dei servizi cimiteriali, conscio delle difficoltà da affrontare. In quest’ottica è stato stabilito per l’appunto di muoversi in tre diverse tranche proprio per permettere di intervenire nel più breve tempo possibile, dal momento che l’ipotesi di avere in cassa tutti e 300 mila euro era alquanto complicato dal momento che parliamo di un Comune che sta affrontando un dissesto finanziario.

“Abbiamo lavorato anche sulle estumulazioni e sull’internalizzazione del servizio delle lampade votive – conclude Santoro – nell’ottica di ottimizzare costi e spazi. Crediamo che con queste operazioni saremo in grado di garantire un’autonomia di loculi il prossimo quinquennio. La cosa certa è che abbiamo lavorato come amministrazione incessantemente su questo fronte nell’ottica di garantire ai borgettani un servizio efficiente”.

Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button