PRIMO PIANOPUBBLICA ISTRUZIONE

Alcamo, missione Dubai per l’Its “Emporium”, si allacciano contatti con il mercato arabo



L’istituto superiore Itet “Caruso” di Alcamo vola a Dubai e mette in vetrina la propria “creatura”, vale a dire l’Its di recente istituzione, l’istituto tecnico superiore finanziato dalla Regione e dalla Fondazione Emporium sostenuta da Comuni, scuole superiori e importanti partner come il Cnr e l’università di Palermo.



L’obiettivo è quello di far conoscere ad un mercato come quello degli Emirati Arabi quali competenze può sfornare questa realtà e quali eventuali sbocchi imprenditoriali poter allacciare. A rappresentare gli istituti tecnici superiori siciliani il presidente e il direttore della fondazione Emporium, Enzo Munna e Vincenza Mione, alla convention internazionale “Expo Dubai educational lab: learning in Sicily, competence for a global competitiveness” presso l’anfiteatro del padiglione Italia.

Importanti relatori provenienti dal mondo della ricerca, dell’università, della formazione, dell’impresa e politico si sono alternati sul podio dell’anfiteatro relazionando sull’importanza di formazione di tecnici altamente specializzati che già in fase formativa hanno potuto confrontarsi con le problematiche del mondo produttivo e studiare insieme ai docenti possibili soluzioni pratiche attuabili.

“Lo sviluppo e il potenziamento dell’offerta formativa ‘abilitante’ – dichiarano Munna e la Mione – produce innovazione di prodotti e servizi, rendendo più competitivo il tessuto imprenditoriale siciliano e, di conseguenza, l’immagine della Sicilia nel mondo”. Con l’Its a completamento del percorso si ottiene la certificazione delle competenze corrispondenti al V livello del Quadro europeo delle qualifiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.