PRIMO PIANOPUBBLICA ISTRUZIONE

Balestrate, gli alunni con i “calzini spaiati” nel segno dell’inclusione della “diversità”



Anche Balestrate, tra gli altri istituti scolastici del territorio, ieri ha partecipato attivamente alla “giornata nazionale dei calzini spaiati”. Gli alunni dell’istituto comprensivo “Rettore Evola” hanno realizzato una serie di iniziative mettendo in risalto l’utilizzo di calzini non accoppiati tra loro.



Questo il simbolo della giornata. In questo modo si è aderito all’iniziativa nata 11 anni fa in una scuola primaria della provincia di Udine, per sensibilizzare i più piccoli sull’autismo e tutte le altre forme di diversità, e da lì si è diffusa in tutta Italia, tra i più piccoli e i più grandi.

“In questi anni, forse più di prima – ha detto la dirigente scolastica Anna Bica – ci sentiamo spesso calzini spaiati e ci sentiamo un po’ soli. Però come i calzini spaiati non perdono mai la speranza di ritrovarsi, così noi non vediamo l’ora di ritrovarci, di riabbracciarci e stare di nuovo insieme con serenità”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.