CRONACAPRIMO PIANO

Alcamo, scoppia rissa con bastoni e fucile da sub, 5 denunciati



Sono scesi in strada ad Alcamo, nel trapanese, dando vita ad una violentissima rissa. Tutti erano armati, chi con mazze, chi con bastoni, chi addirittura con un fucile da sub. Uno dei coinvolti ha chiamato i carabinieri ed il loro tempestivo intervento ha evitato che la zuffa potesse trasformarsi in tragedia.



Ad intervenire i carabinieri della compagnia di Alcamo che hanno denunciato 5 persone, in quanto ritenute presumibilmente responsabili di aver causato una rissa armati di mazze e altri arnesi, tra i quali persino un fucile per la pesca subacquea. In pieno pomeriggio è giunta al 112 una chiamata di un 28enne il quale dichiarava di essersi armato di fucile da pesca sub e di trovarsi nel mezzo di una rissa.

L’operatore della centrale operativa ha attivato immediatamente le pattuglie in circuito indirizzando le autoradio nella zona della via Ruisi. All’arrivo dei militari dell’Arma sono state trovate 5 persone di età compresa tra i 23 e i 45 anni armate di mazze e bastoni. Tutti sono stati immediatamente fermati dai carabinieri con non poche difficolta vista la resistenza opposta.

Sono stati tutti denunciati mentre sono in corso gli accertamenti per comprendere le cause che hanno scatenato la violenta rissa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.