AMBIENTEPRIMO PIANO

Montelepre, scoperta una “casa da incubo”, sindaco ordina sgombero e disinfenzione



Il sindaco di Montelepre, Giuseppe Terranova, è dovuto intervenire per ordinare lo sgombero di un’abitazione e la sua disinfezione e disinfestazione. Il provvedimento si è reso necessario in seguito ad una serie di lamentele dei residenti che abitano vicino all’immobile, da tempo costretti a sorbire puzza nauseabonda provenire proprio da quell’edificio.



In seguito ad un sopralluogo della polizia municipale, è stato accertato che effettivamente la casa è “in condizioni igieniche non idonee, tali da pregiudicare una normale vivibilità”. E’ stato quindi appurato che la situazione verificata “è tale da rendere necessario predisporre straordinarie misure igieniche e la completa disinfestazione dell’abitazione a salvaguardia della salute pubblica dei residenti”.

Nell’ordinanza il sindaco intima all’unico abitante dell’immobile di sgomberare l’edificio e di predisporre la disinfezione disinfestazione entro 30 giorni. In caso contrario interverrà in via sostitutiva il Comune addebitando le spese al proprietario dell’immobile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.