LAVORI PUBBLICIPRIMO PIANO

Terrasini, primi sopralluoghi al depuratore per realizzare l’impianto consortile



Al via il primo sopralluogo dei tecnici incaricati per la realizzazione della nuova condotta che collegherà i depuratori di Cinsi e Terrasini con quello di Carini. Solo da Terrasini a Cinisi dovrà essere realizzata una condotta da oltre 2 chilometri. L’intero investimento, finanziato dalla struttura commissariale per la depurazione delle acque, ammonta a 28 milioni di euro.



“Sono iniziati in questi giorni – afferma il sindaco di Terrasini, Giosuè Maniaci – i sopralluoghi propedeutici da parte dei progettisti incaricati dalla struttura commissariale per la realizzazione della nuova condotta che collegherà Terrasini e Cinisi all’impianto consortile di Carini. Voglio ringraziare il presidente del consiglio Marcello Maniaci che ha accompagnato i tecnici sui luoghi. La realizzazione di quest’opera è fondamentale per il nostro territorio e la tutela del mare e continueremo a seguirne l’evoluzione fiduciosi che l’iter della progettazione possa concludersi presto”.

Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button