CRONACAPRIMO PIANO

Partinico, ancora l’istituto “Dolci” nel mirino dei ladri, danneggiato il pullmino



Nuovo raid nei confronti dell’istituto superiore “Danilo Dolci” di Partinico. Questa volta ad essere stato preso di mira il pulmino della scuola, posteggiato nell’atrio della sede centrale di via Mameli. Qualcuno ha sfondato il serbatoio e portato via il carburante.



Oltretutto al mezzo era stato fatto il pieno in quanto questa mattina gli studenti dovevano partecipare ad un’importante manifestazione regionale a conclusione del progetto “Coltiviamo il patrimonio di Sicilia” alla presenza del presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci.


Alla fine gli studenti sono partiti alla volta di Catania con l’auto del dirigente scolastico ed è stata sporta denuncia ai carabinieri.

“Ormai consapevole – afferma il dirigente scolastico Gino Chimenti – che la nostra scuola è stata presa da alcuni balordi come un supermarket da cui attingere quando hanno bisogno, voglio ribadire che non ci fermeranno e continueremo nell’opera di rilancio di questa scuola al servizio della formazione di ogni studentessa e ogni studente che ci viene affidato. Nei prossimi giorni sapremo dare la risposta a questi atti secondo il nostro stile che non è quello del lascia. Anzi è quello del raddoppia”.

Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button