POLITICAPRIMO PIANO

Balestrate, familiare positivo al coronavirus, il sindaco in auto-quarantena e salta il consiglio



Uno stretto familiare del sindaco di Balestrate è risultato positivo al coronavirus. Per questo motivo lo stesso primo cittadino è in quarantena e di conseguenza è stato deciso di rinviare l’atteso consiglio comunale di questa sera a data da destinarsi.



“Per senso di responsabilità – dice Rizzo – ho comunicato ai consiglieri che non avrei partecipato ai lavori d’aula del consiglio comunale previsto oggi, considerata anche la numerosa presenza del pubblico atteso, se non dopo essermi sottoposto ad un tampone di controllo. Il consiglio è stato rinviato a data da concordarsi. La situazione in paese è assai delicata, negli ultimi 2 giorni c’è stato un ulteriore incremento dei soggetti positivi. Attendo le comunicazioni ufficiali per farvi sapere il numero esatto”.

Il consiglio era molto atteso per via di due punti molto discussi all’ordine del giorno: un piano di lottizzazione in contrada Piano di Tresca per la realizzazione di un insediamento residenziale  e l’adozione preliminare del piano di utilizzo del demanio marittimo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.