LAVORI PUBBLICIPRIMO PIANO

Balestrate, in arrivo videosorveglianza e drone per contrastare lo spaccio di droga



In arrivo a Balestrate un evoluto sistema di videosorveglianza, comprensivo anche di un drone, che avrà la funzione di monitorare il territorio nell’ottica della prevenzione e del contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti. Ad essere utilizzati saranno i fondi concessi qualche mese fa dal ministero degli Interni sulla base di uno specifico progetto che era stato presentato dal Comune di Balestrate.



Ad essere stati affidati i lavori, per un importo di 40 mila euro, alla ditta “True service” di Pietro Lodato di Partinico che avrà il compito non solo di fornire il materiale ma anche di installarlo e configurarlo. In tal senso verrà formato il personale per l’utilizzo del drone in particolare e con lo stesso finanziamento si andranno anche ad organizzare iniziative di sensibilizzazione con scuole e forze dell’ordine. Nel contempo vi sarà un rafforzamento della presenza della polizia municipale sul territorio.

“Vogliamo supportare con i fatti – afferma il sindaco Vito Rizzo – le forze dell’ordine, che ringraziamo per il prezioso lavoro svolto quotidianamente in un territorio assai complesso, su una tematica importante e delicata quale quella della lotta allo spaccio di sostanze stupefacenti. Più sicurezza per una crescita del territorio, con i fatti”. Con questi fondi potranno essere tre le aree da poter presidiare con gli occhi elettronici. La scelta dei siti dove installare le telecamere sarà adottata prossimamente in collaborazione tra Comune, polizia municipale e carabinieri.

Per Balestrate è l’ennesimo finanziamento incassato in tema di sicurezza. Appena qualche mese fa il ministero degli Interni aveva dato il disco verde per l’acquisto di una nuova auto per i vigili urbani e altre 4 telecamere di videosorveglianza per la prevenzione e il contrasto dell’abusivismo commerciale e della vendita di prodotti contraffatti.

In questo caso il finanziamento è stato agganciato tramite la misura “Spiagge sicure 2021” con cui il governo nazionale ha stanziato in tutta Italia 2,1 milioni di euro complessivamente con l’assegnazione di un contributo fisso di 21 mila euro ciascuno ai 100 Comuni litoranei individuati (tra cui Balestrate) in applicazione dei criteri stabiliti dal decreto del ministro dell’Interno, di concerto con il ministro dell’Economia e delle Finanze, adottato lo scorso 25 giugno 2021.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.