AMBIENTEPRIMO PIANO

Partinico e Borgetto, da oggi rivoluzione nella raccolta rifiuti, sacchetti non conformi restano in strada



Nuovo calendario e bollini rossi ai trasgressori. Da oggi, 14 marzo, importanti novità nell’ambito della raccolta dei rifiuti nei territori di Partinico, Borgetto e Santa Flavia. In questi tre paesi dallo scorso 1 febbraio è subentrata la nuova ditta di raccolta e smaltimento della spazzatura. Si tratta della Dusty srl che sta cominciando a dare una propria impronta al servizio che, come da capitolato, dovrà gestire nei prossimi 7 anni.



Cambiano anzitutto i turni di raccolta porta a porta: l’umido sarà raccolto il lunedì, mercoledì e venerdì; l’indifferenziato il martedì, mentre il giovedì sarà la volta di carta e cartone; il mercoledì vetro e lattine ed infine il sabato la plastica. Solo per le utenze non domestiche ci sarà il ritiro di carta e cartone lunedì, mercoledì e venerdì. Accanto ad un miglioramento del servizio (a Partinico ad esempio l’umido nel periodo invernale era raccolto solo due volte a settimana, ndr) ci sarà anche un controllo serrato.

Anzitutto sull’orario di conferimento, che è consentito dalle 20 alle 4 dell’indomani mattina: questo significa che chi depositerà il sacchetto al di fuori di questo spazio temporale sarà multato. Allo stesso modo non sarà consentito l’utilizzo di sacchi neri e si dovrà rispettare rigorosamente il corretto smaltimento, per cui eventuali miscugli di frazioni saranno allo stesso modo sanzionati.

Già da giorni i controlli sono partiti collaborazione tra la ditta e gli agenti di polizia municipale con il controllo dei rifiuti lasciati abbandonati e la loro ispezione. Nei primi giorni di porta a porta saranno apposti dei bollini rossi in caso di conferimento errato del rifiuto, quindi dopo l’iniziale campagna di sensibilizzazione si partirà anche qui con le sanzioni.

Attivati anche degli “eco punti” dove poter conferire i rifiuti differenziati: a Partinico nell’ex Ccr di contrada Incastrone, a Borgetto nella strada provinciale 1 e a Santa Flavia in via Indro Montanelli nell’ex officina Covimed. Tutti e tre saranno fruibili a partire da lunedì 14 marzo dal lunedì al sabato dalle 8 alle 12 e qui si potranno conferire carta e cartone, imballaggi in plastica, imballaggi in vetro e lattine. Solo in giornate specifiche sarà possibile smaltire anche i rifiuti ingombranti, i Raee, il legno, gli sfalci di potatura, la plastica dura e la frazione organica, secondo indicazioni che variano da città a città.

È possibile prenotare il ritiro gratuito a domicilio dei rifiuti ingombranti e dei Raee, i rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche, attraverso il sito internet della Dusty tramite l’apposito modulo. I cittadini potranno dialogare con la ditta attraverso l’apposita pagina facebook chiamata “Differenzia con Dusty” seguita dal nome del paese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.