POLITICAPRIMO PIANO

Borgetto, la giunta è una gran sorpresa, il sindaco ritrova maggioranza e grillini



Incredibile ribaltone della politica locale a Borgetto. Il sindaco Luigi Garofalo ha nominato la sua nuova giunta dopo una crisi durata oltre un anno e mezzo. A figurare addirittura due nomi del Movimento 5 Stelle, uno dei più strenui oppositori del primo cittadino in questi primi tre anni di legislatura: si tratta di Anna Maria Caruso, che è anche capogruppo in consiglio, e Sonia Schirò.



Questo significa che a questo punto, salvo qualche possibile malumore innescato con chi era già alleato con lui, il primo cittadino si ritrova con una solida maggioranza. Incredibile se si pensa che sino a qualche giorno fa con lui erano rimasti soltanto 3 dei 12 consiglieri.

Considerando che il Movimento 5 Stelle ha stipulato un patto di fine legislatura col Pd, significa che quindi anche i Dem sono dentro il governo cittadino come oltretutto confermato dalla stessa Caruso: “L’accordo politico con il Pd resta in piedi”, assicura. Per il resto nominati un ex funzionario in pensione del Comune e un ex assessore. Non ancora assegnata invece la vicesindacatura.

SINDACO GAROFALO Luigi:  Personale, Bilancio e Tributi, Contenzioso e Cultura.

ASSESSORE CARUSO Anna Maria: Lavori Pubblici, Beni Confiscati, Agricoltura, Verde Pubblico, Arredo Urbano, Sport, Turismo e Spettacolo, Rapporti con le Associazioni.

ASSESSORE SCHIRO’ Sonia: Servizi Sociali, Pari Opportunità, Politiche Giovanili, Biblioteca, Pu bblica Istruzione.

ASSESSORE OLIVERI Nunzio Roberto: Sanità e Igiene Ambientale, Protezione Civile, Servizio Idrico e Depuratore, Urbanistica, Territorio e Ambiente, Enti Partecipati , Rapporti con Organi Istituzionali Esterni.

ASSESSORE POLIZZI Gioacchino: Servizi e Infrastrutture Cimiteriali, Polizia Municipale, Lavoro e Formazione Professionale, Reti (Pubblica Illuminazione , Gas e Fibra Ottica), Attività Produttive.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.