PRIMO PIANOPUBBLICA ISTRUZIONE

Partinico, fa tappa la campagna di sensibilizzazione sulla donazione di organi



Ha fatto tappa anche a Partinico la campagna di sensibilizzazione sulla donazione degli organi che ha visto coinvolte il Crt, centro regionale trapianti, la Simg, società italiana di medicina generale e delle cure primarie, l’Aido, associazione italiana donatori organi, l’Avis, l’associazione volontari donatori sangue, e la nazionale di calcio dei trapiantati, con la collaborazione dell’Ismett di Palermo, l’istituto mediterraneo per i trapianti e terapie ad alta specializzazione.



Oggi medici, volontari e trapiantati si sono avvicendati sul palco del teatro “Gianì” di Partinico nell’ambito di una manifestazione organizzata dall’istituto comprensivo “Casa del fanciullo”, ed in particolare dalla docente Laura Bonnì,  con lo scopo di “formare i cittadini del futuro”.

Il convegno è stata occasione per illustrare come ancora la donazione di organi non veda molti siciliani consapevoli della sua importanza: “L’idea ha detto il dirigente scolastico Carmelo Belfiore – è stata quella di voler contribuire a portare il tema della donazione di organi e tessuti al di fuori dell’ambito medico-scientifico, al quale viene spesso limitato, contribuendo a farlo divenire un fatto culturale che interessi l’intera società”.

A conclusione dell’evento a tutti i relatori è stata donata una tegola realizzata dagli alunni della IIIA con la supervisione del professore Como.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.