CRONACAPRIMO PIANO

Partinico, danneggia l’auto finendo in una buca, il Comune vince primo round



Al Comune di Partinico il “primo round” di uno dei tanti contenziosi che deve affrontare per insidie stradali. Numerose sono sicuramente quelle che sono state intentate da automobilisti che attraversano la via Mantegna, una delle strade tra le più disastrate che confluisce su viale dei Platani.



In primo grado il tribunale ha dato ragione al Comune che ha vinto la causa contro un automobilista. Quest’ultimo aveva citato il Comune davanti al giudice di pace per ottenere il risarcimento dei danni materiali subiti dalla propria autovettura a causa di un sinistro verificatosi nel dicembre del 2019.

L’auto, che transitava in via Mantegna, finiva dentro una buca presente nel manto stradale che l’automobilista definì “non visibile”. Il Comune ha portato una tesi difensiva ed è stata accolta dal giudice di pace che ha condannato anche l’automobilista al pagamento delle spese processuali. Quest’ultimo però non si è arreso ed ha presentato ricorso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.