PRIMO PIANORELIGIONE

Partinico, il rientro della Madonna del Ponte, iniziate le solenni quarantore



Sono iniziate le solenni quarantore in chiesa Madre in seguito al rientro ieri sera del venerato quadro della Madonna del Ponte dopo i 6 mesi tradizionali di permanenza al santuario. A conclusione di queste celebrazioni il simulacro sarà svestito dei suoi addobbi in argento e posizionato sopra l’altare maggiore della stessa chiesa Madre.



Il quadro resterà in chiesa Madre per i prossimi 6 mesi. Ieri è stata grande festa per i tantissimi devoti che sono non solo di Partinico ma anche di altri comuni del comprensorio, anche del trapanese.

Si narra, sulla base anche di un testo ripreso dallo storico Giuseppe Pitrè, che a trovare “miracolosamente” la statua della Madonna dentro una grotta, presso un ponte, fu un balestratese e successivamente in quattro, un partinicese, un balestratese, un trappetese e un alcamese, si contesero il possesso di quel simulacro che si tentò di portare in uno dei quattro paesi.

Quando ogni sforzo per far muovere il carro con la statua risultò inutile, i quattro decisero d’accordo di erigere nel luogo una chiesetta per custodire e venerare insieme la sacra statua, che in diversi secoli ha dispensato centinaia di miracoli, come attestano gli ex-voto esposti in un locale attiguo alla chiesetta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.