PRIMO PIANOSOLIDARIETA'

Partinico dal cuore grande, raccolta fondi di successo per i profughi dell’Ucraina



Ieri sera appuntamento con la solidarietà a Partinico. Al teatro “Gianì” è stata ospitata una serata di cabaret che ha visto come protagonista l’apprezzato artista palermitano Ernesto Maria Ponte. A realizzarla i Lions della locale sezione che hanno devoluto il ricavato in beneficenza. In tutto sono stati raccolti 2.300.



Una parte sono saranno devoluti ai Lions polacchi, rumeni e dell’Ucraina dove arrivano gli aiuti umanitari al popolo che scappa dalla guerra in Ucraina, un’altra parte è stata stanziata per aiutare quelle famiglie partinicesi che hanno ospitato alcuni profughi già arrivati nel territorio.

“Grazie a tutti gli sponsor – evidenziano i responsabili del Lions di Partinico – che con la loro generosità ci hanno consentito di raggiungere l’obiettivo di raccolta fondi.  Grazie a Giuseppe Di Trapani dell’accademia della cultura ‘Lucia Gianì’ per l’ospitalità, grazie a tutti gli intervenuti, al vicegovernatore del distretto 108yb Paolo Valenti e al suo preciso e puntuale intervento. Emozionante la testimonianza di Anna Kolodka, ospite insieme ai suoi due bambini dell’associazione ‘Via dei Mulini’ di Borgo Parrini. I Lions non rimangono mai indifferenti ma intervengono sempre nel bisogno”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.