AMBIENTEPRIMO PIANO

Trappeto nel circuito di “spiagge e fondali puliti” di Legambiente



Figura anche Trappeto con la sua caratteristica spiaggia della “Priuledda” tra le tappe di “Spiagge e fondali puliti”, la manifestazione a carattere nazionale di Legambiente in cui si individuano siti da bonificare.



Il circolo di Legambiente Partinico sarà presente venerdì 13 maggio al porto vecchio, per l’appunto nelle vicinanze della spiaggia della “Praiuledda” alle ore 9 per una iniziativa che beneficerà della collaborazione del Comune di Trappeto e della partecipazione di alcune scolaresche.


Sono ancora tanti, troppi, i rifiuti abbandonati sulle spiagge. I dati dell’ultimo monitoraggio di Legambiente sono allarmanti: 783 rifiuti ogni 100 metri lineari di spiaggia. I volontari hanno trovato di tutto: mozziconi di sigaretta, calcinacci, lattine, frammenti di vetro, guanti usa e getta, mascherine, fili da pesca, ami e soprattutto plastica che non si dissolve mai ed il cui impatto sull’ecosistema marino è devastante.

“Di fronte a tutto ciò – dicono da Legambiente Sicilia – è impossibile restare a guardare! Ripulire le spiagge e i fondali dai rifiuti è insieme un atto di protesta e di cura per il bene comune: per chiedere a gran voce provvedimenti urgenti per la riduzione ed il corretto smaltimento dei rifiuti e per scoraggiare chi si ostina a sabotare la bellezza dei nostri litorali abbandonando i rifiuti”.

Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button