PRIMO PIANORELIGIONE

Cinisi, suor Santocanale verso la canonizzazione, ristampata antica biografia



“Una donna felice”. E’ questo il titolo del libro che le suore Cappuccine dell’Immacolata di Lourdes di Cinisi hanno fatto ristampare in occasione della prossima canonizzazione di suor Carolina Santocanale da Cinisi.



Si tratta di una biografia scritta nel 1955 da Samuele Cultrera che racconta l’avventura terrena della beata e di un grande medico, Vincenzo Cervello.

Riconosciuto il secondo miracolo, domenica prossima 15 maggio a Roma sarà canonizzata da papa Francesco Suor Maria di Gesù, al secolo per l’appunto Carolina Santocanale, fondatrice delle suore cappuccine dell’Immacolata di Lourdes, chiamate anche Suore terziarie regolari Cappuccine.

Le suore Cappuccine sono presenti a Carini dal  1930 presso la chiesa delle anime sante del  Purgatorio, annessa al vecchio castello dei La Grua Talamanca, prima chiesa Madre della comunità carinese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.