POLITICAPRIMO PIANO

Partinico, nasce la “costituente”, patto dal basso per scegliere il candidato sindaco



Presentata ieri a Partinico la “Costituente politico per il futuro di Partinico”, aggregazione di natura trasversale che nasce con l’obiettivo di creare un progetto per le prossime elezioni amministrative di autunno in città.



E’ stato presentato il “manifesto” con i punti principali su cui basare il progetto: modernizzazione della macchina burocratica del Comune, lo sviluppo economico e occupazionale, l’assetto e riqualificazione del territorio, la tutela dell’ambiente e il rispetto del cittadino e il rilancio delle politiche sociali, associazionismo, scuola, cultura e sport.

La presentazione ieri pomeriggio nei locali di via Francesco Crispi, a relazionare Antonio Pollara, Valerio Di Trapani ed Erasmo Briganò, quest’ultimo vicepresidente del consiglio comunale nell’ultima legislatura che è stata poi segnata dallo scioglimento per infiltrazioni mafiose.

E’ stata evidenziata la necessità di costruire un progetto in grado di rilanciare una Partinico in totale crisi, economica, sociale e culturale, senza alcuno steccato ideologico. L’idea è quella di prima costruire l’aggregazione e successivamente di scegliere un candidato sindaco che rappresenti tutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.