POLITICAPRIMO PIANO

Partinico, nasce Azione di Carlo Calenda, pronto a tuffarsi alle elezioni di autunno



Anche a Partinico si consolida la presenza di Azione. In questi giorni diversi cittadini, impegnati nel mondo del lavoro, del sindacato, dell’associazionismo e delle libere professioni, hanno aderito al partito guidato da Carlo Calenda. Fra questi l’ex consigliere comunale e vicesindaco del comune di Partinico Mauro Lo Baido, che spiega così le ragioni della scelta:



“Per riuscire a risolvere le tante questioni che riguardano la città di Partinico serve impegno e competenza ed Azione è un partito che – a livello nazionale – ha messo la conoscenza dei problemi e la ricerca di soluzioni concrete in cima alle priorità. A Partinico – continua Lo Baido – abbiamo molto da fare per rilanciare l’economia di questa città e ricostruire il senso di comunità dei cittadini, in un momento di profonda crisi da cui si può uscire con grande determinazione, anche grazie alle nuove risorse dell’Unione Europea e rilanciando interi settori economici come il commercio e l’agricoltura di cui ci sarà grande necessità nel prossimo futuro. A livello locale il gruppo è aperto al confronto con tutte le forze sane, politiche e civiche, che desiderano condividere un impegno concreto e serio per il riscatto e la crescita della nostra comunità”.

Soddisfazione per le nuove adesioni di Partinico ad Azione è stata espressa dal segretario regionale Giangiacomo Palazzolo per il quale Azione sta dimostrando ancora una volta la capacità di raccogliere l’impegno di chi vuole fare politica nel segno della concretezza: “Stiamo organizzando ovunque, e anche in Sicilia, quella parte di cittadini consapevoli che per migliorare le comunità in cui viviamo non si possono fare scelte populiste e avventate”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.