CRONACAPRIMO PIANO

Partinico, furto a Borgo Parrini, rubato carretto siciliano del museo Grillo



Rubato il carretto siciliano di proprietà dello storico Filippo Grillo. Era custodito all’interno del magazzino di Borgo Parrini a Partinico. Lo stesso Grillo ha presentato denuncia al locale commissariato di polizia.



Si ipotizza che qualcuno abbia progettato un furto mirato, usando un mezzo pesante con cui si è sfondato il grosso portone in ferro. Lo stesso veicolo sarebbe stato quindi usato per trasportare il prezioso mezzo di trasporto divenuto oggi un cimelio della cultura popolare.

Il carretto era stato restaurato dallo stesso Filippo Grillo che stava progettando di inaugurare un museo e laboratorio di pittura popolare proprio nei locali che questa notte sono stati oggetto del furto. Il carretto sarebbe stato ovviamente il pezzo più prezioso dell’esposizione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.